Hai un account Facebook o Google+?

 

news

 

Orario Farmacia

clicca sul giorno per avere maggiori dettagli

dic 2019

LMMGVSD
25
26
27
28
29
30
01
02
 
03
 
04
 
05
 
06
 
07
 
08
09
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
30
 
31
 
01
02
03
04
05
   
Feriale
08:00 - 20:00
orario sia invernale che estivo 
   
Festivo
 
 

Telemedicina – Holter pressorio

 

Holter pressorio (monitoraggio della pressione arteriosa nelle 24 ore):

L’Holter pressorio è un piccolo apparecchio della grandezza di un telefono di seconda generazione che il paziente deve portare con se per monitorare la pressione arteriosa. I campi di applicazione sono i più disparati: nei pazienti che hanno variazioni della pressione improvvisa, nei pazienti facilmente emozionabili di fronte al “camice bianco”, nei pazienti ipertesi in terapia farmacologica per controllare che il farmaco agisca in ogni momento della giornata, nei pazienti che, pur avendo la pressione arteriosa normale accusano vertigini, sbandamenti, vampate, sudore freddo, senso di svenimento, “testa vuota”, sanguinamento dal naso, nei pazienti ipertesi che prendono medicine per abbassare la pressione ed accusano saltuariamente dei disturbi.

Lo strumento viene posizionato in una sacchetta che può essere fissata alla cintura dei pantaloni mentre il bracciolo viene collocato sul braccio sinistro e raccordato allo strumento con un tubicino che non ostacola i movimenti della persona. Il paziente può, anzi, deve condurre la sua normale routine quotidiana per scoprire in quali occasioni si verificano i disturbi circolatori oggetto dell’analisi.

Per una installazione ottimale dell’apparecchio, è opportuno vestirsi con indumenti non aderenti, che permettano di nascondere il piccolo apparecchio ed il bracciale. Il giorno dell’inizio dell’esame, il farmacista sistema apparecchio e bracciale sul paziente, inserisce gli opportuni parametri nell’apparecchio e lo avvia. Il paziente indosserà l’apparecchio per 24 ore, annotando su un foglio ogni dato utile (attività svolta, impegno mentale, sintomi o disturbi accusati). Durante il periodo di esame, la pressione verrà misurata automaticamente ogni 15 minuti di giorno e ogni 30 minuti di notte, ma il paziente potrà sempre avviare una misurazione manualmente in caso si presenti un particolare disturbo (vertigine, senso di svenimento, ecc.). Trascorse le 24 ore, il paziente tornerà dal farmacista che smonterà l’apparecchio ed invierà i dati tramite un computer per avere un’analisi completa validata da medici specialistici. In genere è sufficiente un giorno per avere il referto da parte della centrale operativa.

Il costo dell’esame è paragonabile a quello del ticket sanitario col vantaggio di non doversi recare presso le strutture convenzionate previa la richiesta del medico di base.

 
 
 
 
Back to Top